CIG Gruppo BCC Iccrea

Iccrea: ecco la piattaforma del primo Contratto Integrativo di Gruppo

Con la riforma del Credito Cooperativo, conseguente alla Legge n. 49 dell’8 aprile 2016, cambia il contesto per la contrattazione integrativa (detta “di secondo livello”), che integra appunto quanto stabilito dal Contratto Nazionale. Fino a quel momento i Contratti Integrativi erano di competenza delle Federazioni Regionali o Interregionali (con i CIR – CIIR), delle Provincie Autonome (con i CIP) o direttamente delle Aziende (con i CIA).

Ora la materia passa in capo ai Gruppi Bancari Cooperativi – Gruppo Iccrea e Cassa Centrale Banca – mentre resta a livello territoriale per le 39 Casse Raiffeisen dell’Alto Adige aderenti all’IPS.  Le Delegazioni Sindacali di Gruppo stanno sviluppando la trattativa per la costruzione dei “CIG” (Contratti integrativi di Gruppo) che avranno il compito di armonizzare la normativa integrativa per tutte le Lavoratrici ed i Lavoratori appartenenti al medesimo Gruppo Cooperativo. Si tratta pertanto di un periodo di transizione che prevede sia la validità dei Contratti Integrativi in essere, sia l’applicazione di alcuni accordi già raggiunti nelle trattative di Gruppo.

Scopri gli accordi raggiunti: